Bosco Ginkgo Zafferano Marco Sarandrea - Furgoni pronti per le consegne -1960 circa -archivio fotografico Marco Sarandrea all'imbottigliamento - 1950 circa -archivio fotografico Prunella Marco Sarandrea- La prima sede- archivio fotografico Marco Sarandrea- Collaboratrici al lavoro -1950/1960- archivio fotografico
Piante officinali
A - B - C - D - E - F - G - H - I - J - K - L - M - N - O - P - Q - R - S - T - U - V - W - X - Y - Z
Centaurea - Centaurium erytraea Rafn.

CENTAUREA MINORE



Famiglia: Gentianaceae
Specie: Centaurium erytraea Rafn.
Habitat: Prati e pascoli pedemontani.
Parte utilizzata: Pianta intera fiorita.
Epoca di raccolta: Maggio-luglio.



Pianta erbacea alta fino a 30 cm. con tanti fiorellini di colore rosa intenso riuniti in un unico denso
corimbo apicale. Le foglie basali sono ovato appuntite e simili a quelle delle altre genziane.
Curiosità
Secondo la leggenda dell'Orto del Centauro, toponimo del versante sud della parte centrale dei
Monti Ernici (FR), il nome del genere sarebbe ispirato a Chirone, che al contrario degli altri
centauri aveva un'indole mite e saggia. A lui gli antichi attribuivano le più grandi virtù nella
profezia e nella medicina e lo considerarono maestro di Esculapio, Ercole, Giasone, Castore e
Polluce.
Principi attivi:
Glicosidi amari (genziopicrina, centapicrina, swerziamarina, genzioflavoside), alcaloidi
(genzianina, genzianidina, genzioflavina) triterpeni (alfa e beta amirina, eritrodiolo, acido
crateegolico, acido oleanolico, stigmasterolo, beta sistosterolo, campesterolo), eptacosano,
nonacosano, acidi p-idrossibenzoico, acido vanillico, acido ferulico.
Uso interno (Soluzione idroalcoolica)
Possiede proprietà aperitive, amaro-toniche, stomachiche, stimolanti la mucosa gastrica, digestive e
febbrifughe.
Indicazioni: Stati anoressici, atonia gastrica, dispepsie, epatoclecitopatie, stati febbrili.
Posologia: 30 gocce in poca acqua due volte al giorno prima o dopo i pasti principali.
Tisana
La tisana si prepara con infuso all’ 1,5-2% in acqua bollente per 5 minuti.
Droghe sinergiche: ACHILLEA, ARANCIO AMARO, GENZIANA, TRIFOGLIO FIBRINO
Avvertenze ed effetti indesiderati: Alte dosi possono essere causa di nausea e dolori gastrici.
I testi sono coperti da diritti d’autore e possono essere utilizzati solo per consultazione in quanto gli autori
(Marco Sarandrea e Walter Culicelli) li hanno autorizzati solo a questo scopo

*
*